Le statine ti fanno perdere peso

Statine: cosa sono, effetti e controindicazioni | parrocchiasannicolo.it

Effetti sintomi della modalità bruciagrassi e controindicazioni Che cosa sono Le statine sono un gruppo di molecole appartenenti alla categoria dei cosiddetti ipolipemizzanti, sintetizzate sul modello di un metabolita fungino mevastatina la cui attività farmacologica fu scoperta nel Proprietà caratteristica delle statine è la capacità di abbassare i livelli del colesterolo nel sangue.

le statine ti fanno perdere peso

Il rischio cardiovascolare Livelli elevati di colesterolo totale e di colesterolo LDL rappresentano fattori di rischio per lo sviluppo di malattie cardiovascolari. Queste ultime uccidono ogni anno più di 4 milioni di persone nella sola Europa e sono la principale causa di morte in Italia.

La prevenzione cardiovascolare passa prima di tutto dall'impegno a mantenere il proprio peso nella norma e da uno stile di vita salutare che includa un'alimentazione sana e bilanciata e un'attività fisica regolare e che escluda, invece, il fumo e il consumo eccessivo di alcol.

In questo modo ci si protegge non solo dalle malattie cardiovascolari, ma anche da altre patologie croniche e dal rischio di tumore. Da questo punto di vista è di grande aiuto un'alimentazione povera di grassi saturi, ma ricca di quelli monoinsaturi dell'olio d'oliva e dei polinsaturi di pesce e noci.

le statine ti fanno perdere peso

Agire sull'alimentazione è fondamentale anche quando è stata già ricevuta una diagnosi di colesterolo LDL alto. Fra i più prescritti per far fronte a questo problema spiccano proprio le statine. Molti studi clinici su larga scala hanno dimostrato che questi farmaci riducono significativamente sia l'incidenza delle malattie cardiovascolari sia la mortalità dovuta a queste patologie.

le statine ti fanno perdere peso

Inoltre, la loro assunzione è stata associata a un rallentamento della progressione dell' aterosclerosi delle coronarie le arterie che irrorano il cuore o, in alcuni casi, alla sua regressione. Il meccanismo attraverso il quale producono tale effetto ha luogo a livello del fegato. Le statine, infatti, bloccano l'attività della HMGCoA-reduttasi idrossimetilglutaril-coenzima A-reduttasil'enzima che catalizza la prima reazione chimica del processo che porta alla sintesi di colesterolo da parte delle cellule epatiche.

le statine ti fanno perdere peso

In particolare, la HMGCoA-reduttasi è coinvolta nella sintesi del mevalonato, un precursore degli steroli — colesterolo incluso. Inibendola, le statine portano a una riduzione della produzione di colesterolo e di LDL.

Di conseguenza, aumentano sia la captazione sia lo smaltimento del colesterolo LDL e anche le concentrazioni plasmatiche di altre lipoproteine come quelle ricche di trigliceridi tendono a diminuire.

Vengono prese in considerazione domande su come costruire un'alimentazione equilibrata, quali alimenti scegliere e con quale frequenza.

L'effetto sui livelli di colesterolo LDL dipende dalle dosi assunte e varia a seconda del farmaco utilizzato, ma in genere tutte le statine riescono a ridurli. I risultati delle terapie possono dipendere le statine ti fanno perdere peso fattori genetici che controllano il metabolismo del colesterolo o l'assorbimento e il metabolismo epatico delle statine.

Gli altri effetti delle statine La riduzione del colesterolo LDL è l'effetto principale delle statine, ma questi farmaci esercitano anche altre azioni. Alcuni possono apportare ulteriori benefici all'apparato cardiovascolare.

News 25 April L'altra faccia delle statine: chi le prende ingrassa Uno studio ha verificato che nella popolazione americana chi fa uso dei farmaci anti-colesterolo tende a concedersi troppi strappi a tavola Marta Buonadonna Le nuove linee guida per il trattamento del colesterolo da poco emanate congiuntamente dall'American Heart Association e dall'American Stroke Association si traducono in pratica in un'ode alle statine come strumento primario per abbassare i livelli di colesterolo LDL e prevenire disturbi cardiaci e ictus. La terapia con statine viene in pratica raccomandata non solo a chi ha avuto un episodio cardiovascolare infarto, ictus, angina, malattia delle arterie periferiche ecc. E' emerso un dato interessante. Se nel chi prendeva statine aveva un introito calorico decisamente più basso di chi non ne faceva uso, con l'andare del tempo questa differenza si è andata assottigliando. Le conseguenze?

Alcune fra le statine più efficaci atrovastatina e rosuvastatina riducono significativamente i livelli di trigliceridi soprattutto quando sono assunte a dosi elevate e nei pazienti che hanno i trigliceridi alti.

Inoltre, le statine sono state testate anche contro condizioni come la demenza, la steatosi epaticail cancroil tromboembolismo venoso e la sindrome dell'ovaio policistico. Pubblicità Le molecole appartenenti al gruppo delle statine attualmente in uso in Italia sono: - atorvastatina.

le statine ti fanno perdere peso

Informazioni importanti