Anoressia prima e dopo la perdita di peso. Anoressia nervosa - Sintomi, cause e trattamento

La diagnosi di anoressia come moderno disturbo alimentare

anoressia prima e dopo la perdita di peso

Anoressia nervosa Anoressia nervosa L'anoressia nervosa è caratterizzata da forte paura di ingrassare, restrizione alimentare, alterata percezione del peso. Secondo il manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali DSM 5, esistono due tipologie di anoressia nervosa: con restrizioni: se negli ultimi 3 mesi la persona non presenta ricorrenti episodi di abbuffata o condotte di eliminazione es.

anoressia prima e dopo la perdita di peso

Se sono le persone stesse che soffrono di anoressia nervosa a richiedere aiuto medico di solito avviene per il disagio relativo alle conseguenze somatiche e psicologiche del digiuno. Le complicazioni mediche riguardano principalmente alterazioni nelle funzioni endocrine, cardiovascolari, gastrointestinali, ematologiche.

In particolare, possono essere presenti: demineralizzazione ossea con osteopenia e osteoporosi che aumentano il rischio di fratturealterazioni cutanee, disturbi gastrointestinali, danni muscolari, letargia o eccesso di energia, ipotermia e ipotensione.

anoressia prima e dopo la perdita di peso

La maggior parte delle complicazioni mediche, tuttavia, a eccezione della ridotta densità ossea, scompaiono una volta normalizzato il peso e dopo aver acquisito un corretto comportamento alimentare. Quello che falsamente si sperimenta è un aumento della sensazione di controllo, facilmente applicabile al quantitativo di cibo che si decide di introdurre, ma anche al peso e alla forma corporea in quanto facilmente soddisfabile grazie ai continui comportamenti di check del corpo e del peso.

Per tali caratteristiche di gravità riportate anche dalle più recenti guide NICE, la prevenzione e anche un tempestivo intervento psicoterapico sono fondamentali per il miglioramento della qualità della vita.

anoressia prima e dopo la perdita di peso

Nei casi in cui lo stato di denutrizione sia grave è necessario intervenire attraverso il ricovero ospedaliero. Col progredire degli incontri si affrontano i processi centrali del disturbo tra cui preoccupazione per forma e peso corporei, restrizione dietetica cognitiva e calorica, e anche il vissuto emotivo analizzando le emozioni che incidono e influiscono sui comportamenti maladattivi, per poi arrivare ad affrontare perfezionismo, difficoltà relazionali e per ultimo, ma non per importanza, bassa autostima nucleare.

anoressia prima e dopo la perdita di peso

Nella fase finale del percorso vengono rafforzate le strategie utili per affrontare eventuali ricadute e vengono fissati incontri periodici di presa visione dei progressi. Bibliografia Brown, T. Dalle Grave, R. Sassaroli, S. Dalle Grave R. Cognitive behavioral therapy for anorexia nervosa: an update. Current Psychiatric Report.

anoressia prima e dopo la perdita di peso

Fairburn, C. American Psychiatric Association

Informazioni importanti