Rapporto tra macronutrienti per la perdita di grasso endomorfo

rapporto tra macronutrienti per la perdita di grasso endomorfo

Negli ultimi anni la ricerca in campo genetico ha fatto dei passi da gigante e siamo arrivati ad individuare diverse varianti genetiche presenti in ciascuno di noi che possono renderci più o meno protetti o predisposti ad alcune malattie metaboliche.

Probabilmente in futuro potremo ti fa bene il tè dimagrante il nostro DNA come un libretto di istruzioni e fare le scelte migliori in ogni ambito della nostra vita per vivere a lungo e in salute. Qual è il vantaggio della dieta impostata in funzione del morfotipo? Non sto parlando quindi di calorie, una volta che avrai stabilito la quantità di energia, di calorie che ti servono in funzione del tuo obiettivo, queste calorie saranno suddivide in maniera diversa tra i 3 macronutrenti in funzione di cosa il tuo corpo sa utilizzare al meglio, sulla base del tuo MORFOTIPO.

l iniezione di vitamina b12 brucia i grassi

Questo comporta che non metti peso facilmente e allo stesso modo hai difficoltà a far crescere la tua massa muscolare pur allenandoti molto. Se sei mesomorfa invece la tua capacità di mettere massa muscolare richiede un buon apporto di proteine e amminoacidi nella dieta, i mattoni per costruire la componente corporea che più ti caratterizza, quindi la quantità di carboidrati sarà più bassa rispetto a chi è Ectomorfa per lasciare più spazio alle proteine.

Se sei endomorfa la tua costituzione corporea non ti rende particolarmente brava ad utilizzare i carboidrati e nel tuo caso la cosa migliore è tenerli più bassi dando spazio ad una altro macronutrientei grassi.

storie di successo di perdita di peso di hula hooping

Le proteine si pongono ad un livello intermedio tra quelle che servono a chi è Ectomorfo e quelle di chi è Mesomorfo, proprio perché la tua capacità di costruire massa muscolare è intermedia, inoltre le proteine sono termogeniche, la loro digestione e il loro utilizzo richiede una spesa energetica da parte del tuo corpo e quindi assumerne una buona quantità ti aiuterà a bruciare di più.

Le diverse capacità di utilizzo dei nutrienti che abbiamo in funzione di questa nostra caratteristica risiedono nel fatto che i tessuto adiposo e il tessuto magro fanno a gara per accaparrarsi i nutrienti, in particolare i carboidrati. Se hai tanta massa grassa mangiare pochi carboidrati ti permetterà di tenere sotto controllo i livelli di insulina e quindi di garantire maggiore accesso alle riserve di energia accumulate nelle cellule di grasso corporeo, quindi il dimagrimento sarà migliore e più guidato verso la componente corporea di cui vuoi sbarazzarti!

perché i bruciatori di grasso sono pericolosi

Trova a quanti grammi corrispondono in funzione delle tue calorie e applica la Dieta la Flessibile!

Informazioni importanti